ASD co srl CENTRO ODONTOIATRICOChi siamoASD co ed i servizi erogatiASD STOREcome contattare ASD coASD co social media


Logo ildentino.COM®

ONLINE IL NUOVO PORTALE ildentino.COM®!!! Scoprilo ora!

Orari Segreteria:
Lun-Ven 9-19

Call center

Numero verde ASD co srl

Cure e terapie
La Protesi

STERILIZZAZIONE DEGLI STRUMENTI ODONTOIATRICI

A.S.D. c.o. srl - via Capelli, 78 - Borgata Parella - 10146 Torino

Sterilizzazione degli strumenti odontoiatrici

Protocolli adottati per la sterilizzazione degli strumenti odontoiatrici e della prevenzione delle infezioni crociate.

Vedi anche: sanificazione degli ambienti

La sterilizzazione dgli strumenti odontoiatrici, nel nostro Centro, non è solo considerato un obbligo sanitario.
Ma il punto assoluto di partenza per il raggiungimento del pieno successo in ogni terapia.
La struttura è dotata di un sistema di autoclavaggio avanzato di tipo B.
L'autoclave, dotatata di un sistema di autovalutazione del processo di sterilizzazione permette un accurato controllo incrociato dei parametri fondamentali della sterilizzazione ed un’immediata segnalazione delle eventuali anomalie, fornendo all’utente una garanzia fondamentale: la sicurezza assoluta.
Ulteriori specifici test periodici ( test del vuoto - test di Bowie-Dick - test di Helix ) ne garantiscomo ulteriormente il corretto funzionamento.

Vediamo in dettaglio in vari trattamenti a cui lo strumentario è sottoposto, per garantire il massimo dell'igiene:

Enzima proteolitico 1° steep:
Gli strumenti utilizzati vengono immersi per circa 15/20 min., in una soluzione enzimatica che rimuove ogni parte organica presente. Sangue, residui di tessuto dentale, ecc.
Acido peracetico 2° steep:
Trascorso il tempo di immersione nell'enzima, gli strumenti vengono risciacquati ed immersi per altri 15 minuti, in un disinfettante a freddo, contenuto all'interno di un apparecchio ad ultrasuni, che provvede a rimuovere eventuali residui organici rimasti.Il disinfettante sterilizzante a freddo è sporicida, battericida, tubercolicida, fungicida, virucida ( HIV, HCV, HBV)
Risciaquo 3° steep:
terminata la disinfezione a freddo in ultrasuoni, lo strumentario viene accuratamente risciaquato ed asciugato.
Imbustaggio 4° steep:
terminata l'asciugatura si procede ad imbustare lo strumentario in buste di materiale plastico ad uso medicale, denominato film laminato trasparente, derivante dall'accoppiamento speciale di una pellicola di poliestere (PET) e di polipropilene (CPP) e da carta ad uso medicale, studiata per consentire un'elevata protezione antibatterica.
Sigillatura 5° steep:
Le buste vengono poi sigillate termicamente e .....
Inizio ciclo 6° steep:
.... riposte in autoclave, che una volta caricata, verrà avviata secondo il ciclo di sterilizzazione più idoneo.
Fine ciclo 7° steep:
Concluso il ciclo di sterilizzazione, l'autoclave rilascia uno scontrino, riportante tutti i parametri del ciclo, a testimonianza dell'esito positivo del ciclo di sterilizzazione.
Registro cicli autoclavaggio 8° steep:
Lo scontrino viene successivamente archiviato nel registro dei cicli dell'autoclave.

 

Vedi anche: sanificazione degli ambienti

Orari Segreteria:
Lun-Ven 9-19

Call center

Numero verde ASD co srl

Contatti